PRONTO INTERVENTO INFISSI RIPARAZIONE TAPPARELLE SERRANDE GENOVA   /  Ripartizione spese Riparazione Tapparelle

RIPARTIZIONE DELLE SPESE TRA PROPRIETARIO ED INQUILINO

A chi spetta la spesa per la riparazione o sostituzione della tapparella? All'inquilino oppure al proprietario?

Per rispondere a questa domanda ci vengono in aiuto due norme del codice civile:

 

l'art. 1576 secondo cui:


"Il locatore deve eseguire, durante la locazione, tutte le riparazioni necessarie, eccettuate quelle di piccola manutenzione che sono a carico del conduttore"

 

e l'art. 1609 che così recita:

 

"Le riparazioni di piccola manutenzione, che a norma dell'articolo 1576 devono essere eseguite dall'inquilino a sue spese, sono quelle dipendenti da deterioramenti prodotti dall'uso, e non quelle dipendenti da vetustà o da caso fortuito.
Le suddette riparazioni, in mancanza di patto, sono determinate dagli usi locali."

 

 

Ciò significa che, in genere, e salvo patto contrario, all'inquilino spetteranno le spese di manutenzione che derivano dall'uso della tapparella, come per esempio la sostituzione della cinghia dell'avvolgibile, delle stecche, dei ganci, del rullo e delle molle.

Le spese per riparazioni/sostituzioni che derivano da caso fortuito o vetustà, sono, invece, a carico del proprietario che, per esempio, in genere, dovrà farsi carico della sostituzione integrale della tapparella non funzionante per causa diversa dall'uso improprio che ne possa aver fatto l'inquilino.